Favignana

Home  /  Destinazioni  /  Favignana

Favignana è la più grande delle isole Egadi, separata dalla costa siciliana da soli 7 km. Nel corso della storia quest’isola stupenda è stata chiamata Auegusa dai Greci, cioè “sola delle capre” e Djazirat ‘ar Rahib dagli Arabi, cioè “isola del monaco o del romito”. Il suo nome attuale ha origini medievali e sembra derivare dal vento che proviene da ovest: il Favonio. A trovarle il nome più azzeccato forse è stato il pittore Salvatore Fiume che la definì: “la grande farfalla sul mare”. La fortuna di quest’isola e dei suoi abitanti si è basata innanzitutto sull’attività estrattiva di calcarenite, che ha cambiato per sempre la conformazione della costa nord orientale, rendendola però sicuramente più affascinante. Nelle spiagge di Cala Rossa e in quella del Bue Marino è possibile ammirare, in tutto il loro splendore, le rocce modellate dalla mano dell’uomo e le vecchie cave. L’altra grande risorsa di Favignana è stata la pesca, in particolare quella del tonno rosso. Nel successo di questa attività un ruolo fondamentale l’ha avuto la famiglia Florio. Dopo aver acquistato le isole Egadi e quindi anche la sua tonnara, I Florio sono riusciti a creare una industria che, secondo i racconti degli abitanti dell’isola, impiegava più dipendenti della Fiat.

Luoghi di interesse


Tour e attività