Luoghi di interesse


Fontana dell’Amenano

Sempre in piazza Duomo e vicino la Pescheria, si trova la fontana dell’Amenano. Costruita nel 1867 dal maestro napoletano Tito Angelini interamente in marmo di carrara, la fontana rappresenta il fiume che scorre sotto la città di Catania e che affiora in questo in questo punto, con le sembianze di un giovane che tiene una cornucopia dalla quale fuoriesce l’acqua che si ricade in una vasca dal bordo bombato.

Aggiungi ai preferiti

Fontana dell’Elefante (U Liotru)

La Fontana dell’Elefante, conosciuta anche come Liotru, è il simbolo indiscusso della città di Catania. Si trova al centro di Piazza Duomo e fu realizzata da Giovan Battista Vaccarini. Ad ispirare l’architetto palermitano è stato forse il monumento realizzato a Roma da Bernini nella piazza antistante la Chiesa di Santa Maria della Minerva.

Aggiungi ai preferiti

Porta Uzeda

La porta realizzata nel 1696 è un’apertura nelle cinte murarie cinquecentesche della città. E’ intitolata a Francesco Paceco duca di Uzeda, il Viceré in carica che aveva promosso la ricostruzione della città dopo il terremoto del 1693 e collega l’attuale sede del Museo Diocesano e Palazzo dei Chierici.

Aggiungi ai preferiti

Fontana di Orione

La fontana di Orione è una delle diverse fontane artistiche del 500 che è possibile ammirare nella città.
Posta di fronte la cattedrale del Duomo, l’opera fu commissionata nel 1547 dal Senato di Messina allo scultore Giovanni Angelo Montorsoli, allievo di Michelangelo, per celebrare la realizzazione del primo acquedotto cittadino. L’opera prende il nome dal gigante che secondo una delle leggende cittadine sarebbe il fondatore di Messina ed è rappresentato al vertice della fontana.

Aggiungi ai preferiti
Fotografia di Piazza Archimede a Siracusa con fontana di Diana in primo piano

Piazza Archimede

Al centro della piazza spicca la fontana di Diana, realizzata nel 1906 dallo scultore Giulio Moschetti. L’opera trae spunto dal mito di Aretusa e Alfeo e raffigura la dea della caccia, protettrice di Ortigia, armata di arco e faretra e circondata da ancelle, sirene e tritoni.

Aggiungi ai preferiti
Immagine della Fonte Aretusa a Ortigia

Fonte Aretusa

La fonte Aretusa è una fonte di acqua dolce presente nell’isola di Ortigia e che ha da sempre affascinato poeti e scrittori come Pindaro, Ovidio, Virgilio. La sorgente millenaria è uno dei tanti sbocchi di una falda sotterranea che alimenta anche il vicino fiume Ciane.

Aggiungi ai preferiti
La Tomba di Terone uno dei monumenti che si trovano all'interno della Valle dei Templi di Agrigento

Tomba di Terone

La Tomba di Terone è un monumento funerario romano di età ellenistica che si trova all’interno dell’area archeologica della Valle dei Templi di Agrigento. Fa parte della cosiddetta Necropoli romana di Giambertoni, un cimitero del che si trovava fuori dalle mura dell’antica città di Akragas

Aggiungi ai preferiti