Il Bar Vitelli a Savoca una delle location del Padrino in Sicilia
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Il Bar Vitelli è uno dei locali più iconici di tutta la Sicilia. Nato nel 1963, ha raggiunto la fama mondiale otto anni dopo, quando è stato scelto per girare alcune scene de Il Padrino. Se siete fan della trilogia, dovete assolutamente fare una tappa qui. Volendo è anche possibile dormire al primo piano del palazzo dove si trova il bar.

Il Bar Vitelli: il famoso bar del Padrino

Il Palazzo Trimarchi di Savoca dove al piano terra c'è il Bar Vitelli una delle location del Padrino in Sicilia
Palazzo Trimarchi, Savoca

La storia del Bar Vitelli inizia nel 1963, anno della sua apertura. All’epoca, in realtà, il bar non aveva un nome specifico. Nel 1971 viene scelto da Francis Ford Coppola per girare alcune scene de Il Padrino e sarà proprio il regista a scegliere il nome di Bar Vitelli per esigenze sceniche. I proprietari di allora decisero così di farne il nome ufficiale. Al suo interno mantiene anche gli arredi originali che si vedono anche nel film e che lo rendono uno dei locali più affascinanti di tutta la Sicilia. Se decidete di visitare Savoca, allora una tappa al Bar Vitelli è sicuramente obbligatoria. La specialità è la granita al limone con zibibbo da accompagnare con un biscotto tipico chiamato “a zuccarata”. Il Bar è ospitato al pian terreno di Palazzo Trimarchi e si trova in Piazza Fossia, proprio all’inizio del borgo. Al suo interno è allestita una piccola mostra fotografica con gli scatti della settimana di riprese. 

Le scene de Il padrino girate a Savoca

Nel film Il Padrino Michael Corleone, dopo aver ucciso Il Turco e il poliziotto che gli fa da scorta, è costretto a lasciare New York e rifugiarsi a Corleone. Qui un giorno intravede una giovane contadina siciliana di cui subito si innamora. Così Michael, insieme ai suoi due guardaspalle, va nel bar del paese, con la speranza che il proprietario li possa aiutare a capire chi sia la ragazza che hanno visto. I tre scoprono che si chiama Apollonia e che è proprio la figlia del proprietario. Inizialmente lui non è affatto lusingato da questo interesse ma le minacce di Michael gli fanno capire che non ha altra scelta e dovrà acconsentire a farli conoscere. Sempre a Savoca si trova un’altra location del film Il Padrino e cioè la Chiesa di San Nicolò, utilizzata per girare le scene del loro matrimonio.

Storia e architettura di Palazzo Trimarchi

Palazzo Trimarchi, dove si trova il Bar Vitelli, è un antico palazzo nobiliare, costruito tra la fine del Seicento e gli inizi del Settecento come residenza per la famiglia Trimarchi. Nella chiave di volta del portale d’ingresso è scolpito il 1773, anno della sua ristrutturazione. Nel luglio del 1820, il palazzo è stato assaltato in occasione dei moti rivoluzionari del 1820-21, nati come protesta contro l’unione del Regno di Sicilia al Regno di Napoli. Nel corso della seconda metà del XX secolo, il primo piano di Palazzo Trimarchi, non più abitato dai proprietari, ha ospitato la scuola media di Savoca. Sulla facciata sono presenti tre eleganti balconcini con mensole in pietra intagliata e due portali finemente lavorati. Il primo piano del palazzo e la cantina sono stati trasformati in un delizioso Boutique Hotel.

 

Aggiungi ai preferiti

Lascia un commento

Guarda altri luoghi di interesse